Il Progetto raccoglie le iniziative messe in campo dalla Provincia autonoma di Trento per il recupero, la salvaguardia e la valorizzazione delle testimonianze legate alla Prima guerra mondiale presenti sul territorio trentino.
Tappe di questo progetto sono state la verifica delle realtà operanti sul territorio provinciale, la catalogazione dei manufatti e l’individuazione di aree in cui risultava opportuno e significativo intraprendere iniziative di ripristino.
Il progetto fonda le sue radici su un lavoro iniziato negli anni '90 che ha permesso l'individuazione, la catalogazione e la mappatura sul territorio di ben 114 fortificazioni austro-ungariche.

Due le strade seguite dalla Provincia autonoma di Trento: la creazione di una normativa specifica (articolo 8 della legge provinciale n. 1 del 2003 in cui viene stabilito che la Provincia stessa può erogare contributi o provvedere direttamente alla tutela, recupero e valorizzazione del patrimonio in questione avvalendosi dell’ausilio di enti locali, musei o associazioni) e l'elaborazione di uno studio complessivo sul territorio trentino - affidato nel 2000 al professor Francesco Collotti - che ha consentito una ricognizione delle iniziative in atto fornendo indicazioni metodologiche per l’orientamento dei progetti di recupero e delle iniziative di valorizzazione. Lo studio ha evidenziato tra l'altro nove ambiti territoriali omogenei di intervento che nel loro insieme delineano dei "sottosistemi" del più ampio progetto generale.


indexprova1-aggiornata
Sulle orme di Felix Hecht
...



Sulle orme di Felix Hecht
...



Elenco completo

indexprova1-aggiornata
indexprova1-aggiornata
indexprova1-aggiornata
Associazione Museale Guerra Bianca Adamellina - info@museograndeguerra.com - tel(+39)0465/880091
Il museo | Associazione | dove siamo | contatti |gallery| link | news